New Thread
Reply
 
Vote | Print | Email Notification    
Email User Profile
OFFLINE
10/12/2004 12:01 PM
 
Quote

Non so fino a che punto siano arrivati perchè sto aspettando la pubblicazione degli ultimi 3 in versione economica (visto che non mi fa proprio impazzire 18 € sono troppi) ma comunque credo che sia finita qui perchè in america è uscito un mega librone tipo bibbia con tutti i romanzi insieme e se ne mancasse uno sarebbe veramente una scemenza pubblicare la raccolta ... ai posteri l'ardua sentenza.
Email User Profile
Post: 173
Age: 31
Gender: Male
OFFLINE
11/23/2004 2:33 PM
 
Quote

preso l'ultimo cavaliere.. mi ispira molto!!!



8° peccato capitale spoiler non segnalato!
11/23/2004 4:13 PM
 
Quote

La Torre Nera
Ehi ragazzi, è in libreria il VII° e ultimo volume della serie La Torre Nera, intitolato "La torre nera" (ma va?).
Aspetto il tomone. [SM=x494523]
Email User Profile
OFFLINE
11/23/2004 8:46 PM
 
Quote

l'ho visto oggi. E' un bel librone di un migliaio di pagine in hardcover con sovracopertina. Costa 19 e passa. Perche Jordan 22 visto che nè il lavoro di traduzione nè l'edizione sono al livello della sperling? (della traduzione non sono sicuro ma mi sa che lo avrà tradotto tullio dobner, che non perde un colpo....)
Email User Profile
OFFLINE
12/27/2004 6:02 PM
 
Quote

Stephen King ha finito con la Torre Nera e da qualche ora ho finito anche io. Credo sia inutile dare ragguagli su trama e personaggi, si tratta di un opera troppo complessa che di sicuro merita di essere letta.
Quello che mi sento di dire è che di certo questo ultimo volume è molto diverso dal primo, cosa cmq abbastanza prevedibile vista che tra i due passa più di un decennio. Cio che balza all'occhio è che si tratta dell'opera che unifica tutto il lavoro di king. E' il suo manifesto. Vi trovano conclusione molteplici storie iniziate in molti altri romanzi, e la maggioranza dei suoi scritti vi confluiscono. In alcuni rari casi usa la cosa per pubblicizzare il suo lavoro ma nella stragrande maggioranza delle volte il tutto fluisce con estrema naturalezza. L'unico appunto è che alcune vicende verso le quali aveva creato un alto tasso di aspettativa si concludono un po' troppo rapidamente. Si vede che la Torre Nera ha assunto il ruolo di una specie di ossessione e aveva bisogno di finirla. Per altro credo che lo spessore delle ultime opere di king, effettivamente non propriamente eccelse, dipenda proprio dall'impegno costante richiesto dalle avventure di Roland.
Altro fatto degno di nota è la sensazione che ho avuto nel finire una saga che mi ha impegnato costantemente negli ultimi dieci anni. Una gran soddisfazione accompagnata da una certa malinconia. Mi mancheranno i paesaggi del Medio Mondo e le atmosfere dei Sentieri del Vettore. Tutto ciò per una serie che comunque non mi ha mai spinto a riletture: chissà che effetto mi farà la fine della ruota del tempo...
Email User Profile
Post: 1,583
Age: 44
Gender: Male
OFFLINE
12/27/2004 6:37 PM
 
Quote

Re:

Scritto da: frankifol 27/12/2004 18.02
Mi mancheranno i paesaggi del Medio Mondo e le atmosfere dei Sentieri del Vettore. Tutto ciò per una serie che comunque non mi ha mai spinto a riletture: chissà che effetto mi farà la fine della ruota del tempo...



...già, chissà che effetto farà...me lo sono chiesto già un sacco di volte e ancora non so se è più la voglia di concluderla (ed è veramente tanta) oppure no, cioè la voglio vedere finita, però non viglio che finisca, insomma....AIUTOOOOOO....emmmmm.....mi avete capito vero??

in ogni caso ho inserito nella lista della spesa anche questa saga[SM=x494523]

----------------------------------------

mi insegnò a inseguire sempre il sogno e a viverlo una volta raggiunto


Tai'shar Manetheren



Email User Profile
Post: 117
Age: 37
Gender: Male
OFFLINE
12/30/2006 2:52 PM
 
Quote

Anche io ho notato un "cambio di rotta" negli ultimi volumi, quelli in cui lo scirttore appare di persona. L'impressione è che, pur di portare a termine quella che senza dubbio è un'opera eccezionale, Stephen King si sia discostato parecchio dal modo di scrivere iniziale. E non parlo semplicemente di uno stile più maturo, intendo proprio che il rapporto tra scrittore e lettore si modifica in maniera radicale.
Personalmente sono un po' triste che sia finita, ma quello che non vorrei è un ennesimo episodio, a prescindere dalla sua collocazione temporale rispetto agli altri eventi narrati: l'opera è conclusa, evitiamo di sciuparla aggiungendo altri particolari.
2/20/2007 6:38 PM
 
Quote

Gran bella serie. Mi ha coinvolto al punto di andarmi a prendere gli altri libri di king citati. La consiglio a tutti
Email User Profile
Post: 170
Age: 31
Gender: Male
OFFLINE
5/21/2007 11:03 PM
 
Quote

nel suo complesso questa saga è stata eccezionale , un grazie a sai King , lunghi giorni e piacevoli notti

i primi 4 libri epici nulla da dire , il quinto bello ma forse un pò prolisso , il sesto noioso , il settimo è ottimo anche se presenta dei momenti incomprensibili come:







SPOILER










La Morte di Flagg! Un personaggio grandioso come Flagg non meritava di essere mangiato da un lattante

Email User Profile
Post: 170
Age: 31
Gender: Male
OFFLINE
5/21/2007 11:04 PM
 
Quote

nel suo complesso questa saga è stata eccezionale , un grazie a sai King , lunghi giorni e piacevoli notti

i primi 4 libri epici nulla da dire , il quinto bello ma forse un pò prolisso , il sesto noioso , il settimo è ottimo anche se presenta dei momenti incomprensibili come:







SPOILER










La Morte di Flagg! Un personaggio grandioso come Flagg non meritava di essere mangiato da un lattante

Email User Profile
Post: 1,583
Age: 44
Gender: Male
OFFLINE
5/24/2007 10:30 PM
 
Quote

il prossimo libro che leggerò penso sarà "le sfere del buio" che molti dicono essere il più bello.

fino ad ora la saga mi sta pacendo, ottime atmosfere, mi sembra di "guardare" un film di Sergio Leone

----------------------------------------

mi insegnò a inseguire sempre il sogno e a viverlo una volta raggiunto


Tai'shar Manetheren



Email User Profile
Post: 1,583
Age: 44
Gender: Male
OFFLINE
1/6/2008 10:33 AM
 
Quote

La sfera del buio è un buon libro, il migliore dei quattro della serie letti sinora.

ora sono alle prese con il quinto: i lupi del calla, per ora sono soddisfatto.

a presto.

----------------------------------------

mi insegnò a inseguire sempre il sogno e a viverlo una volta raggiunto


Tai'shar Manetheren



Email User Profile
Post: 21
Age: 38
Gender: Male
OFFLINE
1/6/2008 2:50 PM
 
Quote

Ho letto i primi quattro volumi di questa saga moltissimi anni fa, quando c'erano ancora le edizioni sperling con il dorso bianco...devo dire che mi entusiasmarono moltissimo:King era ancora al massimo della sua creatività. [SM=x494560]
Poi a distanza di anni sono stati pubblicati in sequenza gli ultimi tre volumi...dai lupi del calla secondo me, è presente un "indebolimento" della trama e della creatività espressa fino a quel momento, che raggiunge l'apice nella Canzone di Susannah.
Nell'ultimo libro la situazione migliora decisamente (non era difficile fare meglio), anche se nella parte finale, senza spoilerare più di tanto, ho avuto l'impressione che King abbia ideato un "The end" scorciatoia, cioè ottenuto con minimo sforzo per deludere meno persone possibile, dopo anni di attesa...
Credo però che questo tentativo sia fallito miseramente [SM=x494524]

Forse sono un pò troppo duro, ma le mie aspettative dopo le fantastiche ore passate a sognare leggendo i primi libri erano ben altre... [SM=x494525]
Detto ciò, chi è cresciuto leggendo le avventure di Roland non può di certo lasciarlo a metà ricerca: è d'obbligo continuare fino alla fine [SM=x494573]
Email User Profile
Post: 178
Gender: Male
OFFLINE
2/12/2008 9:48 AM
 
Quote

Io AMO la Torre Nera *_______________*
Ha dei paesaggi stupendi, una narrativa completa e ben articolata, il riferimento agli altri libri di King è ottima, la storia più che originale. Penso che non ritroverei niente di simile da nessun'altra parte.

Non è un fantasy, nè un thriller, nè un horror.
E' un misto dei tre generi ma non è nessuno dei tre
Sìììì, facciamo discorsi metafisici *.*

Per quanto riguarda la caduta negli ultimi libri. concordo. Si sente
Perchè li ha scritti così rapidamente?
Lo spiega nelle sue "lettere" a inizio libro. E' rimasto talmente sconvolto, dopo essere stato investito dal famoso minivan nel '99, all'idea di non poter finire la sua opera massima, che ha voluto concluderla il più in fretta possibile, per tirare un sospiro di sollievo lui, e facendolo tirare a noi

Spoiler


La consiglio caldamente a tutti, davvero. Occhio al mattone dell'Ultimo Cavaliere, che incredibilmente anche se è il più breve, è forse il più duro da mandare giù, o almeno così mi è stato detto dalle persone alle quali l'ho prestato, io l'ho trovato sublime *.*

Hile Pistoleri

"Io non miro con la mano. Colui che mira con la mano ha dimenticato il volto di suo padre
Io miro con l'Occhio
Io non sparo con la mano. Colui che spara con la mano ha dimenticato il volto di suo padre
Io sparo con la Mente
Io non uccido con la pistola. Colui che uccide con la pistola ha dimenticato il volto di suo padre
Io uccido con il Cuore"

*____________*

Va bene va bene, la smetto xD

See ya! [SM=x494523]

Voby
Email User Profile
Post: 1,251
Age: 37
Gender: Male
OFFLINE
2/12/2008 2:56 PM
 
Quote

Re:
Voby, 12/02/2008 9.48:

Io AMO la Torre Nera *_______________*
Occhio al mattone dell'Ultimo Cavaliere, che incredibilmente anche se è il più breve, è forse il più duro da mandare giù, o almeno così mi è stato detto dalle persone alle quali l'ho prestato, io l'ho trovato sublime *.*



Per me invece è stato più che godibile, si capisce subito che King era ancora inesperto quando lo scrisse (anche nell'edizione aggiornata), ma è un libro senza fronzoli, senza giri di parole, diretto. Alla fine, leggendo i seguenti diventa un "prologo" molto interessante, mettiamola così. Ciò che mi ha annoiato, invece, è "I Lupi del Calla", buono spunto ma

SPOILER LUPI DEL CALLA


e oltre a ciò credo che quel libro e il seguente sarebbero stati molto più godibili se fossero stati uniti in un unico libro un pochino più snello.

Comunque, onore a King e alla Torre: i primi 4 libri sono fantastici e l'ultimo è una più che degna conclusione.

[Edited by Shaidar 2/12/2008 2:58 PM]

-------------------------------------------------
Don't fear the eyes of the dark lord
Morgoth I cried
All hope is gone but I swear revenge
Hear my oath
I will take part in your damned fate
Email User Profile
Post: 1,583
Age: 44
Gender: Male
OFFLINE
5/11/2008 11:12 AM
 
Quote

Re:
frankifol, 27/12/2004 18.02:

Stephen King ha finito con la Torre Nera e da qualche ora ho finito anche io.

Altro fatto degno di nota è la sensazione che ho avuto nel finire una saga che mi ha impegnato costantemente negli ultimi dieci anni. Una gran soddisfazione accompagnata da una certa malinconia. Mi mancheranno i paesaggi del Medio Mondo e le atmosfere dei Sentieri del Vettore. Tutto ciò per una serie che comunque non mi ha mai spinto a riletture: chissà che effetto mi farà la fine della ruota del tempo...



finita la serie, quoto qaunto scritto dall'amico frankifol.


ciao a tutti.


----------------------------------------

mi insegnò a inseguire sempre il sogno e a viverlo una volta raggiunto


Tai'shar Manetheren



Email User Profile
Post: 20
Age: 35
Gender: Male
OFFLINE
5/23/2008 8:38 PM
 
Quote

ho letto anch'io la serie. che dire stupenda considerando che ho sempre odiato (non odiatemi [SM=x494536] ) la scrittura troppo dispersiva di King. Grazie sai (cit.) per aver letto questo msg.

http://www.anobii.com/willer86/books
Email User Profile
Post: 654
Gender: Male
OFFLINE
5/24/2008 11:39 PM
 
Quote

Letta anchio tempo fa.

A mio avviso i primi 4 volumi sono qualcosa di geniale, innovativi e diversi da qualsiasi altra cosa letta in giro, con scene spettacolari e alcuni dei personaggi meglio caratterizzati che siano mai stati messi su carta.

SPOILERS!!!!!!!:





Dal 5 in poi pero'.... beh... lasciamo stare [SM=x494532] col passare degli anni King ha adottato anche per la torre lo stile degli altri suoi libri: digressioni infinite ed inutili (La storia del prete nel libro 5 e in parte nel libro 6.... 2 palle), inutili divagazioni gratuite sul morboso/disgustoso assolutamente inutili ai fini di trama, ritmo che cala sempre di piu'.

Il 7 veramente deludente: come fai a costruire in una saga durata 20 anni due dei "super cattivi" piu' malvagi della storia della letteratura quali Randall Flagg e il Re Rosso per poi far crepare il primo in mezza pagina senza che lo sappia nessuno, e fare del secondo, che dovrebbe essere il supremo signore del male, una sorta di babbo natale demente che viene ucciso da un personaggio sconosciuto sbucato dal nulla 50 pagine prima???.

A mio avviso saga stupenda, ma che avrebbe dovuto finire due libri prima....


"La migliore carbonara tra la Dorsale del Mondo e l'oceano Arith."

Jain Farstrider
Email User Profile
Post: 654
Gender: Male
OFFLINE
9/11/2010 2:42 PM
 
Quote

http://www.darktowermovies.com/20100909/the-dark-tower-adaptation-is-confirmed/#more-156

Mi sto sbrodolando addosso dall'anticipazione... non servono altri commenti.


"La migliore carbonara tra la Dorsale del Mondo e l'oceano Arith."

Jain Farstrider
Email User Profile
Post: 2,041
Age: 33
Gender: Male
OFFLINE
9/11/2010 3:28 PM
 
Quote

Mi è piaciuta molto tutta la saga. Ora il ricordo è un po' sbiadito, però, ma non le sensazioni, quasi oniriche, che ho provato.
La storia è stupenda (piena di retroscena che meriterebbero altro materiale), anzi unica, però non mi è piaciuto in generale lo stile divagante dell'autore. Per questo credo che non leggerò più un libro di King. Questa è stata la prima sua opera che ho letto. L'ho presa perchè sapevo che si avvicinava molto al fantasy, era una serie, mi è stata caldamente consigliata da un amico, e mi saltava all'occhio continuamente dagli scaffali della feltrinelli, ma ne sono stato molto soddisfatto. L'ambientazione e le avventure sono talmente speciali, atipiche, e diverse da quanto abbia mai letto prima da divenire, nel mio immaginario, quasi leggenda.
Concordo che non sono stati trattati molto coerentemente al loro posto nella storia alcuni importanti personaggi (i cattivi, diciamo) ma Roland e i suoi sono quanto di meglio caratterizzato ci possa essere nella fantasy. Anche la storia e le questioni spazio-temporali sono, contemporaneamente, geniali e ben congegnate ma talvolta dalla difficile e controversa comprensione.
La storia è sempre e solo sugli stessi personaggi, e solo chi l'ha letto (o chi ha letto King in generale, se è sempre così. Io non lo so...) può capire quanto l'autore dedica a loro nelle sue immancabili divagazioni, che il più delle volte lasciano il tempo che trovano, tranne le prime su Jake e quelle di Roland, ovviamente, e questo (positivamente abituati ai salti di pov degli RJ&BS, Erikson, Martin & Co.) ha i suoi pregi e i suoi difetti.
Da leggere assolutamente1

New Thread
Reply
Cerca nel forum

Discussioni Recenti
Annunci



Free Domain at .co.nr Use OpenDNS
Pit of Doom
The Wheel of Time books and franchise are copyright © Robert Jordan. The phrases "The Wheel of Time™" and "The Dragon Reborn™", and the snake-wheel symbol, are trademarks of Robert Jordan.
Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin | Regolamento | Privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:51 AM. : Printable | Mobile - © 2000-2021 www.freeforumzone.com