New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 | Next page
Vote | Print | Email Notification    
Email User Profile
Post: 1,583
Age: 44
Gender: Male
OFFLINE
7/7/2005 8:56 AM
 
Quote

ho appena terminato "la conquista dello scetro", primo episodio delle suddette cronache:

L'idea di base di questa storia non è affatto male; Thomas Covenant, scrittore di successo, contrae la lebbra e per questo la sua vita sta diventando quella di un reietto, isolato dalla società e lasciato dalla moglie. Il protagonista si trova, suo malgrado, trasportato nella "landa" un altro mondo totalmente diverso dal suo dove viene scambiato per la reincarnazione del Primo Alto signore e si crede che sia in possesso di straordinari poteri magici.

Lo sviluppo della storia procede purtroppo a rilento e gli eventi scorrono senza la minima suspence; alcuni di essi sembrano messi a casaccio solo per far volume!

la caratterizzazione dei personaggi è piuttosto trascurata e poco approfondita, tranne per Covenant che invece viene analizzato in tutte le sue sfaccettature e sono interminabili.

insomma, secondo me, in questo libro ci sono un sacco di buone idee e spunti che vengono però subito lasciati da parte per far posto alle turbe del protagonista.

continuerò a leggere la saga in quanto conosco le doti di Donaldson come scrittore avendo già letto la saga di mordant, che contiene chiaramente dei temi presenti anche nelle cronache di TC, e mi aspetto un netto e deciso miglioramento.

Per ora il mio giudizio, comunque, non può essere positivo.

----------------------------------------

mi insegnò a inseguire sempre il sogno e a viverlo una volta raggiunto


Tai'shar Manetheren



Email User Profile
Post: 90
Gender: Male
OFFLINE
7/7/2005 3:34 PM
 
Quote

Io le lessi parecchio tempo fà ma mi ricordo che dal secondo volume in poi la cosa migliorava[SM=x494535]

---------------------------------------
Esisteva Eru, L'Uno, che in Arda è chiamato Iluvatar; Ed egli creò per primi gli Ainur, i Santi...
Email User Profile
Post: 1,583
Age: 44
Gender: Male
OFFLINE
7/7/2005 5:37 PM
 
Quote

Re:

Scritto da: =giubba= 07/07/2005 15.34
Io le lessi parecchio tempo fà ma mi ricordo che dal secondo volume in poi la cosa migliorava[SM=x494535]



speriamo...sono fiducioso

----------------------------------------

mi insegnò a inseguire sempre il sogno e a viverlo una volta raggiunto


Tai'shar Manetheren



Email User Profile
OFFLINE
7/7/2005 6:11 PM
 
Quote

mumble....io l'ho letto nel 93. Quindi non saprei risponderti n modo argomentato.
però mi ricordo che mi era proprio piaciuto. Sarà che ero piccino...
Email User Profile
Post: 838
Age: 46
Gender: Male
OFFLINE
7/7/2005 6:18 PM
 
Quote

Anche io lo lessi anni fa ma non riuscii a finire il primo tomo.



Emotion skittered uncontrollably around the Void that surrounded him inside, the emptiness that was not empty, the emptiness filled with the Power.


Tai'shar Manetheren
Email User Profile
OFFLINE
7/8/2005 7:36 AM
 
Quote

il voto più alto l'ho dato all'assedio della rocca...è il terzo? in tal caso concorderei anche io sul crescendo
Email User Profile
Post: 1,583
Age: 44
Gender: Male
OFFLINE
7/8/2005 8:27 AM
 
Quote

Re:

Scritto da: frankifol 08/07/2005 7.36
il voto più alto l'ho dato all'assedio della rocca...è il terzo? in tal caso concorderei anche io sul crescendo




si, si è il terzo

----------------------------------------

mi insegnò a inseguire sempre il sogno e a viverlo una volta raggiunto


Tai'shar Manetheren



Email User Profile
Post: 37
Age: 43
Gender: Male
OFFLINE
4/18/2006 4:52 PM
 
Quote

io sto leggendo "la Guerra dei Giganti" (il secondo della prima serie...)
dopo aver letto scittori più "complicati" il primo libro e questo inizio di secondo mi sembrano un po' troppo piatti, schiacciati solo sulla figura di Covenant (unico e solo protagonista e coprotagonista...!) ma proprio nelle ultime pagine sta emergendo un minimo di struttura che esula appunto da Thomas Covenant...
gli altri personaggi, fin qui appena descritti, stanno diventando piano piano "autonomi"... e non solo frutto delle descrizioni di T.C.

boh... vedremo... mi invogliano a leggere le vostre critiche e i giudizi positivi dei miei amici (che l'anno scorso mi avevano consigliato Jordan...!)

cmq in attesa del 7° volume è una lettura positiva!



1. Un robot non può arrecare danno a un essere umano, o, per inazione, permettere che un essere umano subisca danno.
2. Un robot deve eseguire gli ordini che riceve dagli esseri umani, ma non quando tali ordini inteferiscono con la Prima Legge.
3. Un robot deve proteggere se stesso, finché la sua autodifesa non interferisce con la Prima o la Seconda Legge.
Email User Profile
OFFLINE
4/18/2006 10:27 PM
 
Quote

ad avere più tempo, proverei a rileggere la prima trilogia, mi stae invogliando. La seconda invece la sconsiglio a che non trova paicevole nemmeno la prima
7/6/2006 6:58 PM
 
Quote

Le due trilogie
La seconda trilogia è stata un colpo al cuore per me...tutto ciò che avevo amato nella prima era stato sapientemente rimesso in discussione, ma senza storpiare.
Un bel lavoro storpiato dall'ultima ristampa in italiano che uccide i nomi dei personaggi: ma i traduttori non le leggono le edizioni precedenti? Devono storpiarle pert forza?
L'assedio della rocca è certo il pù bello della prima trilogia...della seconda non so.
Email User Profile
Post: 1,583
Age: 44
Gender: Male
OFFLINE
8/22/2006 4:03 PM
 
Quote

finita la prima trilogia e il giudizio non può essere positivo.
gli spunti sono anche discreti, ma il fatto che tutta la vicenda sia quasi interamente incentrata su thomas covenant rende il romanzo per forza di cose un tantino monotono; non si può mica fare miracoli continuando a battere sulla condizione mentale del protagonista.
in ogni caso il terzo romanzo della saga è un pochino migliore degli altri due e, in alcune parti (comunque pochissime e solo nel finale), è addirittura avvincente.

non ho letto la seconda trilogia di t.c., ma sicuramente l'autore ha subito una trasformazione in meglio di proporzioni inimmaginabili raggiungendo vette di eccellenza con la saga di mordant (la quale al momento non è in attesa di essere ristampata - fonte fanucci.) quindi non scoraggiatevi se questa saga non vi è piaciuta, Donaldson saprà ricompensarvi.

----------------------------------------

mi insegnò a inseguire sempre il sogno e a viverlo una volta raggiunto


Tai'shar Manetheren



Email User Profile
Post: 0
Age: 48
Gender: Male
OFFLINE
8/25/2006 6:07 PM
 
Quote

Le cronache di Thomas Covenant sono state una delle primissime trilogie che abbia acquistato.

Ai tempi avevo 20 anni, avevo già affrontato LOTR ed ero rimasto molto colpito dalla TOTALE differenza tra le due opere.

La 2° trilogia mi aveva lasciato un po' perplesso, ma nel complesso le consiglio tutte e due.
Email User Profile
Post: 37
Gender: Male
OFFLINE
8/29/2006 2:17 PM
 
Quote

Io ho letto entrambe le trilogie prendendo in prestito i libri in biblioteca una decina di anni fa, e all'epoca le trovai fantastiche! Quindi sono molto felice che abbiano ripreso a pubblicarlo e che l'autore abbia iniziato in america un terzo ciclo su Thomas Covenant...

Fletto i muscoli e sono nel vuoto
9/8/2006 10:20 AM
 
Quote

Letto il primo volume, preso in biblioteca. Davvero notevole! Mi è piaciuto molto. [SM=x494581]
Email User Profile
Post: 428
Age: 34
Gender: Male
OFFLINE
11/11/2007 3:12 PM
 
Quote

Ho di recente scoperto che Donaldson sta scrivendo una nuova trilogia su Tomas Covenant intitolata le Ultime Cronache qualcuno sa per caso quando e se mai giungerà anche da noi?

Questo è il mio mattino, la mia giornata comincia: su,vieni su, grande meriggio.
Così parlò Zarathustra e lasciò la sua caverna, ardente e forte come un sole al mattino,che venga da nere montagne (Così parlò Zarathustra IV )

L'uomo non può vivere senza sognare....ma ricordiamoci sempre che sono le nostre mani a realizzare i nostri sogni (Anonimo)

La verità è una terra senza sentieri (il tredicesimo Dalai Lama)

L'amore è la vittoria della fantasia sulla ragione
(Bernard Werber)

NOW OFFICIALLY BAYLE DOMON

Just because I can hook a shark from a boat, I do no offer to wrestle it in the water


2/11/2008 2:57 PM
 
Quote

pazzesco [SM=x494544]
nessuno che ti abbia risposto? [SM=x494546]
beh, colmo la lacuna dicendoti che la fanucci dovrebbe essersi fatta carico di pubblicare TUTTA la saga di Covenant, e le ri-pubblicazioni dei primi libri della serie sono mirate proprio a garantirsi un bacino d'utenza + ampio x la nuova serie, che mi pare dovrebbe essere di 4 libri.
sta di fatto, xò, che se nn si danno una mossa a pubblicare i libri restanti delle 2 precedenti trilogie (mi pare siano fermi da tempo al secondo libro della prima), ce ne vorrà ancora parecchio, di tempo, prima di leggere le ultime fatiche letterarie di donaldson.

spero di esserti stato utile [SM=x494625]
Email User Profile
OFFLINE
2/24/2008 9:34 PM
 
Quote

ho comprato il primo volume in inglese della terza serie, the runes of the earth. La saga si chiama the last chronicles of thomas covenant. Cosa intenda fare la fanucci lo ignoro.

ps: non l'ho ancora iniziato.... [SM=x494525]
Email User Profile
Post: 488
Gender: Male
OFFLINE
2/26/2010 11:40 PM
 
Quote

Re:
frankifol, 2/24/2008 9:34 PM:

ho comprato il primo volume in inglese della terza serie, the runes of the earth. La saga si chiama the last chronicles of thomas covenant. Cosa intenda fare la fanucci lo ignoro.

ps: non l'ho ancora iniziato.... [SM=x494525]




Riesumo il thread (oltre che per segnalare uno dei miei autori preferiti) per dire che dalle last chronicles (una quadrilogia) e` stato pubblicato a fine 2007 il secondo volume (Fatal Revenant). Donaldson ha un contratto che permette la pubblicazione di un libro ogni tre anni (dichiara di essere uno scritture bradipo) e, con perfetta tempistica, ha consegnato la bozza finale per la pubblicazione del terzo libro (Against All Things Ending) in Gennaio - pubblicazione prevista nell'autunno 2010.

Questo autore era il peso massimo della fantasy americana tra la fine dei Settanta e l'inizio degli Ottanta (anche se Terry Brooks arrivo` al numero 1 del NYT, Donaldson vendeva di piu`, letteralmente milioni di copie con i primi sei libri).

Ha pubblicato, con alterne fortune, parecchio altro materiale, ma non ha piu` saputo trovare il contatto con il grande pubblico. Mantiene un sito ben curato (www.stephenrdonaldson.com/) dove pubblica una serie di Q&A (the gradual interview) con i lettori veramente curiose.

Come ho gia` scritto in altri thread, i suoi punti di debolezza sono la prosa (tutto fuorche` aggraziata, con faticosisssimi "crescendo"), le trame (lineari, prevalentemente stile quest), il world building (ridotto al minimo). I punti di forza sono gli scenari, l'uso dell'inglese e l'uso di personaggi "esemplari" di vizi e virtu`.

E` uno dei "pontieri" tra Tolkien ed i moderni, ed e` rimasto un pochino un unicum nel fantasy (molti lo hanno letto, pochi ne hanno tratto ispirazione). E` il primo creatore di fantasy decisamente per adulti, specialmente nei temi molto anni 70 (ambientalismo, ricerca dell'identita`, potere come corruzione).
Ha creato alcuni dei personaggi cui sono piu` affezionato (Bannor, Trioc).


- The best days are still to come - B. Sanderson -
Email User Profile
OFFLINE
2/27/2010 8:08 AM
 
Quote

Re: Re:
Swami Holanwanda, 26/02/2010 23.40:






Come ho gia` scritto in altri thread, i suoi punti di debolezza sono la prosa (tutto fuorche` aggraziata, con faticosisssimi "crescendo"), le trame (lineari, prevalentemente stile quest), il world building (ridotto al minimo). I punti di forza sono gli scenari, l'uso dell'inglese e l'uso di personaggi "esemplari" di vizi e virtu`.





Quindi consigli di leggerlo in lingua?
La saga nn la conosco , di che parla?
Email User Profile
Post: 654
Gender: Male
OFFLINE
2/27/2010 12:24 PM
 
Quote

Ho letto recentemente la saga sci-fi "The Gap" di Donaldson, e devo dire che mi è piaciuta, quindi sto facendo un pensierino anche su queste.

Si, non è il massimo come world-building, ma i personaggi sono molto ben caratterizzati, e i loro drammi ben raccontati, almeno in The Gap, spero anche qui.


"La migliore carbonara tra la Dorsale del Mondo e l'oceano Arith."

Jain Farstrider
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum

Discussioni Recenti
Annunci



Free Domain at .co.nr Use OpenDNS
Pit of Doom
The Wheel of Time books and franchise are copyright © Robert Jordan. The phrases "The Wheel of Time™" and "The Dragon Reborn™", and the snake-wheel symbol, are trademarks of Robert Jordan.
Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin | Regolamento | Privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:23 AM. : Printable | Mobile - © 2000-2021 www.freeforumzone.com