New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 4 | Next page
Print | Email Notification    
Email User Profile
Post: 649
Age: 39
Gender: Male
OFFLINE
11/25/2005 4:57 PM
 
Quote

Eccomi qua! Inauguro - per modo di dire - una nuova sezione dove si potranno postare dei bervi racconti scritti di proprio pugno. Per cominciare fra qualche giorno metterò per iscritto un racconto scritto da me ormai 7 anni or sono, quando ne avevo... mmm... [SM=x494526] ... [SM=x494545] ... [SM=x494546] ... 17? Si, mi pare 17. Si può?

-------------------------------------

The Wheel Turns...


"Hai freddo?" chiese Royce.
"Un poco" mormorò Will. "E' il vento, mio signore."

Email User Profile
Post: 6,340
Gender: Male
.::|Signore del Caos|::.
OFFLINE
11/25/2005 7:14 PM
 
Quote

certo che si pote! Ottima idea! [SM=x494523] [SM=x494523] [SM=x494523]


.
The amazing thing is that every atom in your body came from a star that exploded. And, the atoms in your left hand probably came from a different star than your right hand.
It really is the most poetic thing I know about physics: You are all stardust.
You couldn’t be here if stars hadn’t exploded, because the elements - the carbon, nitrogen, oxygen, iron, all the things that matter for evolution - weren’t created at the beginning of time. They were created in the nuclear furnaces of stars, and the only way they could get into your body is if those stars were kind enough to explode.
So, forget Jesus. The stars died so that you could be here today.
"A Universe From Nothing" by Lawrence Krauss, AAI 2009 (16:50-17:23)
Email User Profile
OFFLINE
11/25/2005 9:28 PM
 
Quote

bellissimo! posta dai, sono ansiosa di leggerlo! si può fare anche un concorso di racconti a tema....
Email User Profile
OFFLINE
11/25/2005 11:05 PM
 
Quote

bella idea!! Sulla prosa posso anche cimentarmi e l'idea di Korlat di un concorso non è affatto male [SM=x494529] [SM=x494529]

Email User Profile
OFFLINE
11/25/2005 11:40 PM
 
Quote

L'idea mi piace un sacco!!!
Ma devono essere solo racconti originali o possono essere ispirati agli avvenimenti della Ruota (credo che, in gergo Internet, si chiamino fanfiction...)?
Email User Profile
Post: 6,340
Gender: Male
.::|Signore del Caos|::.
OFFLINE
11/26/2005 12:07 AM
 
Quote

anche ispirati alla Ruota direi, basta non fare spoiler o quantomeno segnalarli attentamente [SM=x494523]


.
The amazing thing is that every atom in your body came from a star that exploded. And, the atoms in your left hand probably came from a different star than your right hand.
It really is the most poetic thing I know about physics: You are all stardust.
You couldn’t be here if stars hadn’t exploded, because the elements - the carbon, nitrogen, oxygen, iron, all the things that matter for evolution - weren’t created at the beginning of time. They were created in the nuclear furnaces of stars, and the only way they could get into your body is if those stars were kind enough to explode.
So, forget Jesus. The stars died so that you could be here today.
"A Universe From Nothing" by Lawrence Krauss, AAI 2009 (16:50-17:23)
Email User Profile
Post: 649
Age: 39
Gender: Male
OFFLINE
11/26/2005 10:41 AM
 
Quote

Prob lunedì posterò il racconto...

-------------------------------------

The Wheel Turns...


"Hai freddo?" chiese Royce.
"Un poco" mormorò Will. "E' il vento, mio signore."

Email User Profile
Post: 1,014
Gender: Male
OFFLINE
11/26/2005 11:28 AM
 
Quote

Bella idea si! [SM=x494523]

----------------------------
Omnia sunt communia.
Email User Profile
Post: 613
Age: 33
Gender: Male
OFFLINE
12/1/2005 12:48 AM
 
Quote

Io avrei assai vergogna a pubblicare i miei racconti... [SM=x494533]

___________________________________________________________________________________________________

"Sono Bartimeus! Sono Sakhr al-Jinni, N'gorso il Possente, Serpente dalle Piume d'Argento! Ho riedificato le mura di Uruk, di Karnak e di Praga. Ho parlato con Salomone. Ho corso nelle praterie insieme ai padri dei bufali. Ho sorvegliato l'Antico Zimbabwe fino a quando le pietre caddero e li sciacalli banchettarono con le sue genti. Sono Bartimeus! Non riconosco signore alcuno!
Email User Profile
OFFLINE
12/1/2005 9:12 AM
 
Quote

L'idea mi pare ottima. Come già detto dal buon DragoRinato, evitiamo gli spoiler o segnaliamoli accuratamente. Non vedo l'ora di leggere le vostre creazioni [SM=x494523]
Email User Profile
Post: 649
Age: 39
Gender: Male
OFFLINE
12/1/2005 10:05 AM
 
Quote

Prima di sera il mio racconto è online. Non ha spoiler, almeno che io conosca, visto che l'ho scritto dopo aver letto solo Shannara.

-------------------------------------

The Wheel Turns...


"Hai freddo?" chiese Royce.
"Un poco" mormorò Will. "E' il vento, mio signore."

Email User Profile
Post: 613
Age: 33
Gender: Male
OFFLINE
12/1/2005 1:23 PM
 
Quote

Terry Brooks... [SM=x494538]

___________________________________________________________________________________________________

"Sono Bartimeus! Sono Sakhr al-Jinni, N'gorso il Possente, Serpente dalle Piume d'Argento! Ho riedificato le mura di Uruk, di Karnak e di Praga. Ho parlato con Salomone. Ho corso nelle praterie insieme ai padri dei bufali. Ho sorvegliato l'Antico Zimbabwe fino a quando le pietre caddero e li sciacalli banchettarono con le sue genti. Sono Bartimeus! Non riconosco signore alcuno!
Email User Profile
Post: 286
Age: 31
Gender: Female
OFFLINE
12/1/2005 4:30 PM
 
Quote

Re:

Scritto da: Fadeslayer 01/12/2005 10.05
Prima di sera il mio racconto è online. Non ha spoiler, almeno che io conosca, visto che l'ho scritto dopo aver letto solo Shannara.



Spero che non sia stato Brooks la tua musa (meglio muso) ispiratrice... [SM=x494534]

If a million people believe in a foolish thing...it is still a foolish thing
Email User Profile
Post: 649
Age: 39
Gender: Male
OFFLINE
12/1/2005 5:37 PM
 
Quote

Il racconto lo volete in italiano o in inglese, o in entrambe le lingue? Si, facciamo quest'ultima...

-------------------------------------

The Wheel Turns...


"Hai freddo?" chiese Royce.
"Un poco" mormorò Will. "E' il vento, mio signore."

Email User Profile
Post: 649
Age: 39
Gender: Male
OFFLINE
12/1/2005 6:25 PM
 
Quote


(English)


Sunsets - Part One

The sun went down. Foliages of lean mulberry trees painted of a eager blush which reminded the days of Kalgor's end. Leaves weaved by slight breeze blowing from north-east, and bringing clear pinetree flavours from who knows where!

Gondol silently contemplated those nice moments, while a gleam of sadness perspired from his face hollowed and covered of reddish hair. He, a dwarf of great battles, HE was sad! How was changed the world... few months earlier his deeds were well-known to anyone, even to the most scattered hermit elves of the whole known world: nevertheless then he was alone, left looking to the sky, in solitude, grieving for a sin he did not commit. Still, maybe he was the guilty one,he was not any more sure... Too many things were unsure, by now. And those days... Fire entwining pretty houses, people, HIS people dying in a burning blood lake, lifeless bodies falling from windows, terraces, the tower in the town center, and... ogres everywhere, with their beaten iron axes, adorned with electrum, shining horridly; blades becoming red, fire washed streets, houses, lives... He was there, among HIS folk, fighting a fierce, unfeeling, ruthless foe. HE was the reason, the main cause of all that truce ruin. Yet, in that moment, nothing of this was known within his mind, nothing more than having to kill as many creatures as possible, hope of a honorable death. However 'twasn't death his trouble, instead he was to get rid of all those abortions of nature (as he used to name them)

[...]



(Italiano)


Tramonti - Prima parte

Il sole tramontò. Le chiome degli sparuti alberi di gelso si tinsero di un vago rossore che ricordava i giorni della fine di Kalgor. Le foglie ondeggiarono alla lieve brezza che spirava da nord-est portando il chiaro profumo di pini e abeti da chissà dove.

Gondol contemplava in silenzio quei momenti felici, mentre un barlume di tristezza traspirava dal suo volto infossato e coperto di barba rossiccia. Egli, nano di grandi imprese, triste! Com'era cambiato il mondo... Ancora pochi mesi prima le sue imprese erano note a tutti, anche ai più dispersi eremiti elfi di tutto il mondo conosciuto, eppure ora egli era solo, abbandonato a guardare il cielo, in solitudine, col rimorso di una colpa che non era sua. Ma forse non era più sicuro che non lo fosse. Troppo ormai era incerto. E quei giorni... Il fuoco che avvolgeva le belle case, la gente, la SUA gente, moriva in un lago di sangue bollente, i corpi senza vita che cadevano da finestre, da terrazze, dalla torre al centro della città, e orchetti dappertutto, con le loro asce di ferro battuto misto a elettro, che luccicava orrendamente, mentre le lame si tingevano di rosso, e il fuoco ripuliva le strade, le case, le vite... Egli era là, in mezzo alla SUA gente, a combattere un nemico feroce, insensibile, spietato. EGLI era la causa, il motivo fondamentale di quella truce rovina. Eppure in quel momento nulla di tutto ciò gli era conosciuto, niente più che il dovere di ammazzare quante più creature possibile, nella speranza di una morte onorevole. Ma la morte non era certo la sua preoccupazione, stava per liberarsi di quei luridi aborti della natura (com'era solito appellarli).

[...]


[Modificato da Fadeslayer 01/12/2005 19.07]


-------------------------------------

The Wheel Turns...


"Hai freddo?" chiese Royce.
"Un poco" mormorò Will. "E' il vento, mio signore."

Email User Profile
Post: 649
Age: 39
Gender: Male
OFFLINE
12/1/2005 7:06 PM
 
Quote


(English)


Sunsets        -       Part Two

The sun completely faded behind the edge of the mountains, few minutes before a strange creature appeared on the way to Albion. His sixth sense made him turn towards the pathway, and he saw Him. MALACHI! The figure on the path, HE was Malachi, coming towards him. A shiver ran up his back, but it lasted a while. The thought of recalling who was That filled his mind. He was sure he'd already seen him (and he knew his name).

"As you see, it's useless for you to ignore me, for I am here now".. Voice roared among trees, and echoed on the small building that was Gondol's home. Voice was full of evil, yet it seemed to brighten up the poor dwarf. Poor? Gondol stood up, a hand reached his axe's grip. It was quite dark, and Malachi spotted the movement of the arm. "Do you mean to attack me?" said the austere man. "If you can't see me, would you the hell hit me? And still, I don't believe you REALLY want to bite me, do ya?". He didn't let him speak. "No, you won't. I see you moved up here, in the mountains... Do you want to forget the past, will you forget your sin? Oh, I see... Maybe the sin was not yours, I remember". The dwarf had got enough. "Who art thou? How do you know that story?". It was true. Although he could see almost perfectly into darkness, he couldn't localise Malachi, and he was not sure even that someone was there. "I am Malachi, the Dark Bard of Seven Crosses. You really don't wanna remember? Listen". He started to play his travel harp, and suddenly Gondol saw.


[...]



(Italiano)


Tramonti       -       Seconda parte

Il sole scese completamente dietro i monti cinque minuti prima che una strana creatura comparisse lungo il sentiero per Albion. Il suo sesto senso lo fece voltare verso il viottolo, e lo vide. MALACHI! Era Malachi la creatura sul sentiero, e veniva verso di lui. Un brivido gli percorse la schiena, ma solo per un attimo.Il pensiero corse velocemente a cercare CHI fosse Malachi. Era certo di averlo già visto (e ne conosceva il nome).

"Come vedi, è inutile che tu cerchi di ignorarmi, sono qui ora." La voce tuonò tra gli alberi, e fece eco contro la piccola costruzione che fungeva da casa. Era intrisa di malvagità, ma allo stesso tempo sembrava voler rassicurare il povero Gondol. Povero? Il nano si alzò in piedi, e una mano scorse l'impugnatura della sua ascia. Era quasi buio, e Malachi notò il movimento del braccio. "Vuoi forse attaccarmi? disse l'austero figuro. "Se non mi vedi, come puoi sperare di colpirmi? E poi, non credo che tu voglia VERAMENTE attaccarmi, o sbaglio?". Non diede il tempo a Gondol di rispondere. "No, non sbaglio. Vedo che ti sei trasferito qui, sulle montagne... Vuoi dimenticare il passato, vuoi scordare la tua colpa? Ah, già! Forse la colpa nun fu tua, ricordo". Il nano ne aveva abbastanza. "Chi sei tu, e come conosci quella storia?". Era vero. Nonostante vedesse quasi perfettamente al buio, non riusciva a localizzare il suo interlocutore, e non era sicuro nemmeno che ci fosse qualcuno lì. "Sono io, Malachi, l'Oscuro Bardo delle Sette Croci: non vuoi proprio ricordare? Ascolta". Comiciò a suonare la sua arpa da viaggio, e subito Gondol vide.


[...]



-------------------------------------

The Wheel Turns...


"Hai freddo?" chiese Royce.
"Un poco" mormorò Will. "E' il vento, mio signore."

Email User Profile
Post: 1,789
Age: 37
Gender: Male
OFFLINE
12/1/2005 7:43 PM
 
Quote

Davvero molto bello! Complimenti vivissimi... mi chiedo solo cosa ci fosse in quei [...], e se la storia l'hai pi continuata...perchè suppongo fosse un estratto di un tuo racconto...

----------------------------------------
Sua maestà imperiale la principessa Cè Nedra, regina suprema dell'occidente e gioiello più prezioso della casata dei Borune, quella mattina era davvero di pessimo umore.
Email User Profile
Post: 649
Age: 39
Gender: Male
OFFLINE
12/1/2005 8:04 PM
 
Quote

Indica che il racconto è incompleto. Un po' alla volta posterò il resto (tra 1° e 2° parte nn manca nulla, anche se c sono i [...]). La traduzione inglese l'ho fatta un anno dopo la stesura del racconto in ita, quindi 5 anni fa...

-------------------------------------

The Wheel Turns...


"Hai freddo?" chiese Royce.
"Un poco" mormorò Will. "E' il vento, mio signore."

Email User Profile
Post: 613
Age: 33
Gender: Male
OFFLINE
12/2/2005 1:43 AM
 
Quote

Ha 5 anni questo racconto?! COMPLIMENTI!!! [SM=x494523]

___________________________________________________________________________________________________

"Sono Bartimeus! Sono Sakhr al-Jinni, N'gorso il Possente, Serpente dalle Piume d'Argento! Ho riedificato le mura di Uruk, di Karnak e di Praga. Ho parlato con Salomone. Ho corso nelle praterie insieme ai padri dei bufali. Ho sorvegliato l'Antico Zimbabwe fino a quando le pietre caddero e li sciacalli banchettarono con le sue genti. Sono Bartimeus! Non riconosco signore alcuno!
Email User Profile
Post: 649
Age: 39
Gender: Male
OFFLINE
12/2/2005 1:51 AM
 
Quote

Ed è solo un quarto circa. Il resto domani. Ora ho sonno.

-------------------------------------

The Wheel Turns...


"Hai freddo?" chiese Royce.
"Un poco" mormorò Will. "E' il vento, mio signore."

Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 4 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum

Discussioni Recenti
Annunci



Free Domain at .co.nr Use OpenDNS
Pit of Doom
The Wheel of Time books and franchise are copyright © Robert Jordan. The phrases "The Wheel of Time™" and "The Dragon Reborn™", and the snake-wheel symbol, are trademarks of Robert Jordan.
Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin | Regolamento | Privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:51 PM. : Printable | Mobile - © 2000-2021 www.freeforumzone.com