Consiglio su nuovo fantasy da leggere

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
T0MM1v
00Monday, October 4, 2010 5:59 PM
Ciao ragazzi!
Vorrei chiedervi un consiglio...Sto per finire la saga de "La Ruota del Tempo" e già ho lo sguardo avanti...vorrei trovare un libro fantasy con un ambientazione un po' più medievale, per capirci vicino alle leggende di Camelot e simili, con draghi, cavalieri e ovviamente sempre con la presenza della magia...
Ho già letto Tolkien e la saga di Terry Brooks, se avete in mente qualche libro mi dareste un grande aiuto!
Ciao e grazie! ^^
SilmaCauthon
00Monday, October 4, 2010 7:41 PM
Ciao,
bè cn draghi e magia c'è la saga dell'Eredità di Paolini, quella di Eragon x intenderci, oppure le "Cronache del mondo emerso" e seguenti (se hai coraggio [SM=x494540] ) della Troisi.

Se invece vuoi leggere qualcosa di meglio, ti consiglio le "Cronache del ghiaccio e del fuoco" di Martin, è una saga lunga da noi in Italia xché hanno sminuzzato i libri originali in mille parti, ma è molto bella. Unica (quasi) pecca è che lo scrittore nn si degna di finirla [SM=x494527] Ci sta facendo sudare da 5 anni l'ultimo libro, o quanto meno spero sia l'ultimo libero [SM=x494540]

Poi non so, c'è la saga di Malazan, ma come quella di Martin nn ha a che fare cn draghi, nn so se x te p uguale. Molto lunga anche quella.

Per restare in tema di magia invece se nn l'hai letto ti consiglio Harry Potter, fantastico [SM=x494523]
Someshta The Green Man
00Monday, October 4, 2010 8:22 PM
Bè, nella Caduta di Malazan ci sono i draghi, ma non sono (bè, ho letto fino al secondo...) il centro della storia come lo possono essere in altri libri. Ma c'è comunque molta magia. E tanta guerra. Forse nelle opere della Hobb puoi trovare quello che cerchi. Non l'ho letta, però.
Stile Tolkien (e con qualche drago) ma particolare è la Trilogia delle Spade (Memory, Sorrow and Thorn) di Tad Williams. Armenia ha ristampato negli ultimi anni Il Trono del Drago e La Pietra dell'Addio. Prossimamente dovrà uscire La Torre dell'Angelo Verde.
Illya
00Monday, October 4, 2010 8:34 PM
beh, in realtà anche nelle Cronache (Martin) ci sono i draghi... ma non sono protagonisti principali...
io ho letto tutto, sia Eragon che quelli della Troisi (quando l'astinenza da fantasy si fa forte si legge qualsiasi cosa) ma non me la sento di consigliarli, Eragon è carino, Eldest è loffio e Brisingr è ILLEGGIBILE.
La Troisi va bene se hai meno di 20 anni perchè è semplicistica e piena di luoghi comuni, ha dalla sua uno stile di scrittura sciolto che ti fa arrivare velocemente alla fine: si leggono da soli ma non ti lasciano un granchè...

MARTIN è FA_VO_LO_SO!!!! se ti piace il fantasy non puoi saltare questa lettura, anche se non sappiamo se si vedrà mai la fine...SIGH SOB...

i draghi ci sono anche nella vecchia saga di Dragon lance di M. Weis e T. Hickman composte da diverse trilogie, li ho letti tutti anni fa, alcuni libri sono meglio di altri... fanno parte dei classici della letteratura fantasy ma non reggono il confronto con Martin e Jordan.
lascerei perdere Terry Brooks, ho letto la saga di shannara e quella degli eredi e non mi sono piaciuti.
terrò d'occhio questa discussione perchè un bel fantasy lo sto cercando anch'io!!
T0MM1v
00Monday, October 4, 2010 9:40 PM
Beh ragazzi prima di tutto vi ringrazio per le numerose risposte!
Si beh il fatto dei draghi era più per farvi capire a grandi linee cosa sto cercando, non devono esserci per forza a tutti i costi :)
Harry Potter l'ho già letto, mi ero dimenticato di scriverlo più che altro perchè secondo me è una cosa un po' differente...
Ecco tra tutti quelli che mi avete proposto mi hanno incuriosito i romanzi di Martin! Ho letto che sono previsti in totale 7 volumi: per sapere a cosa andare incontro, ogni libro è della stessa lunghezza di quelli di Jordan o sono più veloci?
Per la Troisi, tempo fa in libreria avevo dato uno sguardo a qualche libro ma non mi avevano entusiasmato più di tanto!
Per Eragon magari mi sbaglierò, però mi da l'idea di essere adatto ad un pubblico un po' più giovane, una lettura meno impegnativa...
Per aggiungere carne al fuoco: c'è qualcuno che ha letto e si sente di consigliarmi qualche romanzo legato alle vicende di Camelot? Tanti anni fa avevo dato un occhio ad un paio di libri del genere e mi ricordo che non erano affatto male...
SilmaCauthon
00Monday, October 4, 2010 10:32 PM
Già è vero, anche in Martin ci sono i draghi, l'avevo rimosso [SM=x494544]

Per rispondere a TOMM su Martin... ecco, ehm.. il numero e la grandezza dei libri dipende dalla lingua [SM=x494540] In teoria sono 5 libri compreso l'attuale che in teoria il signore sta scrivendo (ragazzi correggetemi se sbaglio, sono anni che nn vedo un libro di Martin [SM=x494540] ) ma in Italia ognuno è diviso in almeno un paio di libri, quindi fai un po' i conti [SM=x494527] Cmq sono molto piccoli, te li leggi in giornata!

Per quanto riguarda Camelot, vabbè c'è la Zimmer Bradley con i suoi libri su Avalon, e molto bella a mio avviso la saga di Jack Whyte [SM=x494523]

La saga di Paolini è molto leggera, nn è paragonabile a Jordan, Martin nemmeno lontanamente, ma nn è malvagia. Diciamo che se vuoi una cosa semplice e leggera, senza pretese si legge bene, ma nn aspettarti un capolavoro. Cmq, sempre meglio che i libri della Troisi [SM=x494532]

Poi scusami, ma del Prof. hai letto tutto?
DragoRinato
00Tuesday, October 5, 2010 12:58 AM
Martin per quanto bello, aspetterei ancora un pò a iniziare... è vero che materiale ce n'è, ma se leggi spedito finisci prima che il Vecchio Ciccione termini il nuovo libro... quindi aspetta :)

Dragonlance, bella con gli occhi della gioventù e da giocatore di ruolo ^_^ di Weis-Hickman meglio il Ciclo di Deathgate, storia molto più intesa e articolata e qualche drago non manca, e anche discretamente lunga (7 libri non massicci)!

Se vuoi rimanere sul semplice, e media lunghezza c'è Eddings e la saga dei Belgariad/Mallorean (10 volumi totali, ma ognuno è la metà o meno di uno di Jordan). Presenza draghi, 1.
Semplice, pieno di voluti cliché, ma i suoi personaggi ti rimarranno nel cuore.

(promemoria per me stesso: acquistarli in originale)


p.s.: @silma: il libro è in scrittura dal 2005/2006. A mio parere prima di Autunno 2011 non lo vediamo... Martin ha mille progetti, e partecipa a mille convention... difficile trovare il tempo per sedersi, concentrarsi e scrivere...
SilmaCauthon
00Tuesday, October 5, 2010 1:37 AM
Re:
DragoRinato, 05/10/2010 0.58:




p.s.: @silma: il libro è in scrittura dal 2005/2006. A mio parere prima di Autunno 2011 non lo vediamo... Martin ha mille progetti, e partecipa a mille convention... difficile trovare il tempo per sedersi, concentrarsi e scrivere...



Eh lo so bene, infatti gliel'ho detto a TOMM che è meglio aspettare che il disgraziato finisca di scrivere prima di iniziare a leggere [SM=x494540] Se mai ciò accadrà [SM=x494527]
Uno degli ultimi commenti sul blog è stato che stava lavorando a un capitolo ecc ecc e poi alla fine dice "poi capirete di cosa parlo, posto che a qualcuno ancora interessi" [SM=x494527]



Illya
00Tuesday, October 5, 2010 7:25 AM
Re:
[

Per quanto riguarda Camelot, vabbè c'è la Zimmer Bradley con i suoi libri su Avalon, e molto bella a mio avviso la saga di Jack Whyte [SM=x494523]

in effetti le Nebbie di Avalon mi è rimasto nel cuore ma forse le vicende di Morgana sono più adatte ad un pubblico femminile... cmq NOTEVOLE!
di jack White ne ho letti 5-6, parlano tutti di Camelot grossomodo, sono scritti bene ma i personaggi non mi sono rimasti nel cuore... uff

-Luthien80-
00Tuesday, October 5, 2010 9:53 AM
Potresti leggere la trilogia dei Lungavista della Hobb
(L'apprendista assassino, L'assassino di corte, Il viaggio dell'assassino)
sono davvero ben scritti
marco-23
00Wednesday, October 6, 2010 9:18 AM
Re:
-Luthien80-, 05/10/2010 9.53:

Potresti leggere la trilogia dei Lungavista della Hobb
(L'apprendista assassino, L'assassino di corte, Il viaggio dell'assassino)
sono davvero ben scritti




[SM=x494523] Concordo in pieno!
Aaron Quam
00Wednesday, October 6, 2010 4:29 PM
Come già detto nei post precedenti potresti leggere Martin, con tutte le sue pecche (ovverò leggerai un'operà che resterà a metà se non si da una mossa...): rientra in quello che tu cerchi, cavalleresco, draghi (anche se non sono centrali...)
Dragonlance risale ai miei albori di lettore fantasy... molto carini,un po' (forse scontati).
Ti consiglio la Caduta di malazan,,,, a detta di molti è l'unica opera che riesce a tenere testa (e secondo alcuni a superare... sigh [SM=x494538] ) la ruota del tempo
@somesth: ma i draghi dove sono?? non riesco a ricordamene eppure sono poco avanti a te (sto leggendo il terzo)
Swami Holanwanda
00Friday, October 8, 2010 11:19 PM
I draghi Malazan diventeranno sempre piu` importanti piu` passa il tempo.
Per TOMM1v: prova i libri di Conan (alcuni scritti anche da RJ) per puro divertimento, o Anne McCaffrey per i draghi. Oppure consulta questa lista, in cui ci sono libro buoni (come quelli di Temeraire della Novik) e meno buoni: http://www.booksaboutdragons.com/.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:33 PM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com